Testimonianze dell’ente

10 NOVEMBRE 2017  - GIORNATA DELLA TRASPARENZA

Amministratore Unico - Lorenzo Sala

Direttore Generale - Barbara Riva

La giornata della trasparenza, prevista dal D.Lgs 33/2014, è uno strumento di coinvolgimento degli stakeholder per la promozione e la valorizzazione della trasparenza in Afol Monza e Brianza, rappresenta un momento di confronto e di ascolto per conseguire due degli obiettivi fondamentali della trasparenza:
la partecipazione dei cittadini, aziende, enti e istituzioni per individuare le informazioni di concreto interesse per la collettività degli utenti;
il coinvolgimento dei cittadini nell'attività dell'amministrazione al fine di migliorare la qualità dei servizi e il controllo sociale;
Il significato principale della giornata della trasparenza si traduce nella capacità di Afol di utilizzare elementi risultanti dal confronto con gli stakeholder per il miglioramento dei livelli di trasparenza e per la rielaborazione annuale dei documenti e l’utilizzo di strumenti come il Piano delle Performance, la Carta dei Servizi, il Bilancio Sociale, l’Accesso Civico e Segnalazioni e suggerimenti.

 

 

Piano della Performance

Il Piano della performance è lo strumento che dà avvio al ciclo di gestione della performance ed è un documento programmatico in cui, in coerenza con le risorse assegnate, sono esplicitati gli obiettivi, gli indicatori ed i target posti a base della misurazione, della valutazione e della rendicontazione della performance di Afol.Attraverso il Piano si esplicita il contributo che Afol, nel suo complesso nonché nelle unità organizzative e negli individui di cui si compone, intende apportare attraverso la propria azione alla soddisfazione dei bisogni della collettività.La performance attesa richiede la partecipazione di tutte le parti interessate, al fine di favorire un'effettiva trasparenza e migliorare il coordinamento tra le diverse funzioni e strutture organizzative.

Carta dei servizi

la Carta dei servizi di Afol rappresenta uno strumento utile per i portatori di interesse per conoscere l'attività e le modalità di accesso ai servizi, all'interno della quale sono contenuti standard minimi di qualità di cui il cittadino può verificare il rispetto durante l'erogazione del servizio;

Bilancio Sociale

Il bilancio sociale è il documento con il quale Afol comunica annualmente in modo volontario gli esiti della sua attività, non limitandosi ai soli aspetti finanziari e contabili. Rappresenta l'esito di un processo con cui Afol rende conto delle scelte, delle attività, dei risultati e dell'impiego di risorse in un dato periodo, in modo da consentire ai cittadini e ai diversi interlocutori di conoscere e formulare un proprio giudizio su come Afol interpreta e realizza la sua missione istituzionale e il suo mandato.

Accesso Civico

Per quest’ultimo specifico aspetto è previsto l’istituto dell’Accesso Civico - art. 5 del decreto legislativo n. 33/2013 - che, con gli aggiornamenti introdotti dal d.lgs. n. 97/2016, diviene più esteso rispetto al dettato precedente in quanto prevede che ogni cittadino possa accedere senza alcuna motivazione ai dati in possesso della Pubblica Amministrazione, compresi quelli che le pubbliche amministrazioni non hanno l’obbligo di pubblicare, nel rispetto dei limiti relativi alla tutela di interessi giuridicamente rilevanti secondo quanto previsto dall'art. 5-bis.

Segnalazioni e suggerimenti

Per favorire un maggiore coinvolgimento degli stakeholder è stato predisposto sul sito istituzionale un modulo per la raccolta di proposte e osservazioni che verranno analizzate ed utilizzate per l’aggiornamento del Piano triennale della prevenzione della corruzione e della trasparenza per il triennio 2020-2022.